martedì 26 luglio 2016

Creinium – Hallucinosis

"Hallucinosis"

Release date: on 1st July

Label: Inverse Records

Style: metal band 

Country: Finland.

Track list:
01. Hallucinosis
02. Seams
03. Astral Strain
04. The Ophidian Heir
05. Vigilance
06. Passage To An Altered Portrait
07. Conscious Eclipse
08. Solarbound Colony
09. The Diminished Perception
10. Prometheus Through Immolation
11. Compulsive Transition
12. God Monument 


Catalogare i Creinium tra la miriade di melodic death metal band finlandesi sarebbe troppo facile e non renderebbe loro giustizia. Come testimoniano le dodici tracce che vanno a comporre Hallucinosis, i finnici  mescolano numerose influenze, partendo da una solida base metal dei conterranei Children Of Bodom, con quei riff death metal filtrati attraverso le tastiere, fino ad arrivare alle più oscure atmosfere elettro dark.

In possesso di una raffinatezza musicale e lirica coltivata nel tempo e volando sull'onda dell’entusiasmo tipico della loro età, il disco convoglia al suo interno le brucianti stratificazioni dei primi Dark Tranquillity, le transizioni un po’ incerte di metà carriera dei Paradise Lost, fino a giocarsi il jolly rock ruffiano degli HIM dell’era Dark Light.

A mantenere sobrio ed accrescere il suo fascino la potenza vocale di Eeli Helin, che raccoglie a sé la forza e la velocità degli Omnium Gatherum, confermando così il proprio DNA.

Che Hallucinosis sia un bel disco credo non vi siano dubbi al riguardo, unico neo, la recente partenza di molti membri che potrebbe gettare ombre sul loro futuro. 
Ai posteri l’ardua sentenza.
Al momento noi li promuoviamo a pieni voti.

8/10
Michela (Anesthesia)

Line-up on the album:
Aleksi Holma - Drums
Antti Myllynen - Keyboards
Eeli Helin - Vocals
Miiro Varjus - Bass
Tone Nyström - Guitars
Mikko Asplund - Guitars

Links: